"La montagna protagonista, lei che unisce, prodiga nel donare gioia ed intime emozioni, suscitando nel cuore il senso dell'infinito, con il desiderio di sollevare la mente verso ciò che è sublime.
Le libere altezze riconosciute come luoghi privilegiati di relazione, dove ciò che conta non è solo la vetta, il pericolo o l'ordinamento bensì gli orizzonti che essa ci dischiude... da questi presupposti nascono le “pernici della piof“, da questi stessi sentimenti nasce anche la nostra piccola grande opera, prima idea poi progetto...ora realtà."




Visite Sito: 20263